5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Il visto russo è un documento di autorizzazione che consente ai cittadini stranieri o apolidi di rimanere sul territorio della Russia per un periodo determinato. I visti russi sono rilasciati dai Consolati della Federazione russa all'estero. Come base per il rilascio di un visto russo è necessario un invito. Il visto può essere ottenuto in vari modi.

Ai cittadini di molti paesi è richiesto un visto per poter entrare in Russia. Scopri come ottenere un visto per la Russia.  Il processo di rilascio dei visti inizia in seguito alla presentazione della domanda da parte del cittadino straniero presso l’ufficio del Consolato russo. Per questo, il cittadino deve presentare all'ufficio consolare il modulo per la richiesta del visto compilato e presentare la lettera d'invito in Russia inviata precedentemente dalla parte che invita. In alcuni casi, i dipendenti del Consolato possono richiedere ulteriori documenti, come ad esempio l'assicurazione medica, una lettera di garanzia dalla parte che invita e la conferma della prenotazione alberghiera.

Temi principali: 


Come richiedere un visto russo?

Sul sito del Consolato dove si richiede il visto, oppure all'ufficio consolare, è possibile consultare la lista completa dei documenti necessari per ottenere il visto per la Russia . A seconda del Consolato, la lista dei documenti necessari può variare. Tuttavia,  il documento principale è l'invito per la Russia, che serve come prova dello scopo del viaggio e della disponibilità della parte che invita. Pertanto, prima di richiedere un visto per la Russia, un cittadino straniero deve ricevere un invito, in cui devono essere indicati lo scopo del viaggio, il numero di entrate consentite e le date del viaggio. La domanda per il visto sarà presa in considerazione sulla base di queste informazioni.

Per saperne di più: Ottenere un visto russo in pratica

Ci sono diverse opzioni per ricevere un invito per la Russia


Invito per il visto turistico

Se un cittadino straniero intende visitare la Russia a fini turistici, ha bisogno di un invito turistico. Tale invito può essere ottenuto in 1 giorno, come riportato sulla carta intestata dell'agenzia di viaggio. L'azienda non effettua alcun controllo in questo caso. Anche nel caso in cui si voglia andare in Russia per incontrare i propri amici, si consiglia di scegliere visto turistico, in quanto questo tipo di visto vi eviterà inutili fastidi!

Per saperne di più: Visto turistico russo

Se viene applicata una politica del visto semplificata per il paese d'origine del cittadino straniero, l'invito può essere rilasciato sul modulo dell'organizzazione che invita (tra questi paesi rientrano gli USA e i paesi dell'UE). Questo tipo di invito può essere rilasciato entro 1 giorno.

La nostra azienda è un tour operator accreditato e ha diritto ad invitare i turisti stranieri in Russia.

Ottenere l’invito per il visto russo


Invito per il visto per motivi di lavoro

Se un cittadino straniero intende visitare la Russia per scopi commerciali, ad esempio per partecipare a una fiera, per firmare contratti, eseguire la manutenzione delle apparecchiature tecniche nell'ambito di un contratto con una società estera e così via, è necessario un visto d'affari. Per richiedere un visto per motivi di lavoro è necessario essere in possesso di una lettera di supporto. In genere, le stesse aziende che sono impegnate nel rilascio degli inviti turistici possono anche aiutare a organizzare gli inviti per motivi di lavoro.

Per saperne di più: Visto russo per motivi di lavoro

Come per l'invito per il visto turistico, è possibile richiedere l'invito per il visto per motivi di lavoro online, nel caso in cui è possibile applicare la politica dei visti semplificata. Il processo richiederà 1 giorno lavorativo. La politica dei visti semplificata è disponibile per i cittadini dei paesi dell'UE, degli USA, del Giappone e della Cina.

Ottenere l’invito per il visto russo


Invito per il visto privato

L'invito viene rilasciato sulla base della domanda presentata dalla parte che invita che si trova sul territorio della Federazione Russa. Possono agire come parte che invita i cittadini adulti della Russia, i cittadini stranieri che possiedono la residenza permanente, nonché persone giuridiche che sono organizzazioni con sede in Russia, accreditati dalla FMS o dal Ministero degli Esteri russo. Quando si richiede un invito, la parte che invita è tenuta a presentare alcuni documenti all'Ufficio del Servizio Federale per la gestione della Migrazione e a pagare un'imposta statale, richiesta per l'elaborazione della domanda.

Se la parte che invita è una persona fisica, è altresì obbligatorio presentare i seguenti documenti presso la sede della FMS quando si presenta una domanda:

  • Passaporto della persona che invita
  • Copia del passaporto del cittadino straniero
  • Una lettera di garanzia, in cui la parte che invita si assume la responsabilità di fornire riparo e assistenza medica al cittadino straniero e, se necessario, di ricoprire i costi dell'eventuale espulsione dalla Russia.
  • Una cedola stipendio
  • conferma del pagamento dell'imposta statale

Un visto privato rilasciato seguendo questa procedura può essere valido fino a un massimo di 90 giorni.

Per saperne di più: Visto privato russo

Attenzione! Non raccomandiamo l’uso del visto privato!
Per saperne di più: Perché non è consigliabile richiedere un visto privato?

Se la parte che invita è una persona giuridica, un suo rappresentante deve presentare presso l'ufficio locale del FMS la domanda per il visto, una copia del passaporto del cittadino straniero invitato e informazioni sull'organizzazione che invita. E' inoltre necessario indicare le date del viaggio e il numero di entrate desiderate. Quando viene fatta una domanda in cui si allega un invito rilasciato da una persona giuridica, viene rilasciato un visto valido fino a 1 anno.


Qual è il passo successivo all'emissione della lettera di invito?

Al momento della richiesta per il visto, verrà effettuato un controllo per accertare eventuali violazioni della legge della Federazione Russa durante le visite precedenti. Successivamente, verrà rilasciata una lettera d'invito alla persona che invita o a un rappresentante della società di hosting. Successivamente, l'invito originale deve essere inviato per posta al cittadino straniero invitato. Se il cittadino straniero ha violato le leggi della Federazione Russa o non ha viaggiato al di fuori del paese entro la fine del periodo di validità della proprio visto ed è stato espulso durante le visite precedenti, vedrà negarsi il visto.

Per saperne di più: Ottenere un visto russo in pratica


I nostri esperti vi aiuteranno a ottenere un invito per il visto russo. Per farlo, chiediamo di:

  • compilare il modulo per la domanda;
  • fornire una copia del passaporto del cittadino straniero per il quale deve essere rilasciato l'invito
  • fornire una copia del precedente visto russo del cittadino straniero (se disponibile).

Si prega di contattare il nostro assistente on-line per conoscere il tempo necessario per emettere l'invito e per conoscere il costo dei servizi offerti dalla nostra società.

Ottenere l'invito per il visto russo

Richiedere l’invito per il vistochiedere l'invito per il visto


Come rinnovare il visto russo?

In generale, il rinnovo del visto russo  non è una valida opzione. Tuttavia, è una scelta che può essere adottata in alcuni casi eccezionali.

Il visto temporaneo valido fino a 4 mesi viene rilasciato al cittadino straniero a cui è permesso l'ingresso nella Federazione Russa. L'organo territoriale del FMS può estendere questo visto all'indirizzo di sistemazione del cittadino straniero sugli archivi della migrazione.

A condizione che il cittadino straniero si trovi nel territorio russo per non  più di 90 giorni entro un periodo di 180 giorni,  la validità del visto temporaneo può essere estesa per altri 10 giorni.

La validità del visto può essere estesa anche se sorge la necessità per il cittadino straniero di praticare delle cure oppure in caso di morte di uno stretto parente del cittadino straniero che vive in Russia. La stessa regola si applica anche nel caso in cui sorgessero situazioni di emergenza. In tal caso, il visto temporaneo verrà esteso per un periodo pari al tempo necessario all'espletamento delle misure prese in conseguenza alle condizioni createsi e all'uscita dalla Russia .

Il cittadino straniero che si trova nel territorio russo ed è in possesso di un visto multiplo annuale di lavoro o studentesco può restare nel territorio della Federazione Russa ininterrottamente nel corso del periodo di validità del proprio visto .

Per estendere il periodo di soggiorno nel territorio russo, il cittadino straniero deve presentare la richiesta per  l'estensione del proprio visto presso gli uffici dei Servizi per la gestione della migrazione. Oltre alla richiesta presso i suddetti organi, il cittadino straniero dovrà anche presentare una domanda  formalizzata dalla parte che invita, 2 fototessere (3 x 4 cm.), la parte staccabile del modulo di notifica e la ricevuta del pagamento dell'imposta statale.

A seconda del tipo di visto, il costo per l'estensione del periodo di validità del visto al momento attuale ammonta a una somma compresa tra 300 e 400 rubli (tra 4 e 6 euro circa). Tuttavia, sulla base di accordi internazionali, alcune categorie di cittadini stranieri non sono tenuti a pagare tale somma. In particolare, sono esenti dal pagamento di tale somma i cittadini dell'UE.

Le domande per l’estensione del visto verranno considerate entro 20 giorni. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna