5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Visa to Russia

 

Non è affatto difficile ottenere un visto turistico o commerciale per un viaggio in Russia! Nel seguente articolo ti illustreremo come ottenere un visto economico per la Russia con il minimo sforzo, come raccogliere tutti i documenti richiesti e il tutto in un'ora soltanto!

Attenzione!

Questa guida è disponibile nelle seguenti lingue:


La nostra azienda assiste con successo chi ha bisogno di ottenere il visto dal 1999, quindi conosciamo bene di cosa hanno bisogno i nostri clienti e i nostri partner commerciali quando si richiede un visto per la Russia. Così abbiamo deciso di scrivere il seguente articolo in cui spieghiamo in modo dettagliato e particolare come evitare i ritardi burocratici e ottenere un visto per la Russia nel modo più veloce e al prezzo più basso.

Attenzione!

Se già sai cos'è un visto per la Russia e come ottenerlo vai direttamente a Ottenere l'invito e l'assicurazione sanitaria per la Russia. Abbiamo creato un servizio online in grado di rilasciare inviti turistici e commerciali in soli 5 minuti. Ti auguriamo buon viaggio!

Ottenere l'invito per la Russia e l'assicurazione medica per il visto

Ecco come ottenere il visto russo senza l'aiuto di nessun intermediario. Non è complicato ottenere un visto per la Russia, per questo cercheremo di illustrarvi in modo semplice tutto ciò che serve per farlo.

Prima di iniziare, considera che:

  • Se hai intenzione di andare in Russia con un buono viaggio di una compagnia turistica, molto probabilmente sarà la stessa ad occuparsi della procedura per il visto. In questo caso ti basterà solo compilare un modulo di richiesta per il visto, fornire il passaporto e le foto. Anche nel caso di un viaggio senza l'intermediazione di una compagnia turistica è possibile comunque rivolgersi a una compagnia turistica che si occupi di visti per la Russia. Tuttavia, in entrambi i casi, si spenderebbe molto di più rispetto a richiederlo da soli.

  • E' possibile entrare in Russia senza visto (per un soggiorno da 30 a 90 giorni) per i cittadini con passaporto dei seguenti Paesi: Argentina, Brasile, Israele, Montenegro e altri. Ai cittadini di alcune nazioni, inoltre, è permesso effettuare brevi visite a scopo turistico senza il visto. Per l'elenco completo dei paesi che rientrano nel regime dei visti meno restrittivo o sono esenti dal visto per la Russia, basta consultare questo articolo). 


Parte 1: Scelta del tipo di visto per la Russia

Prima di scegliere il tipo di visto di cui hai bisogno, è bene fare alcune precisazioni:

  1. Cos’è un visto per la Russia?
  2. Quali tipi di visto per la Russia esistono?
  3. Dove richiedere un visto per la Russia?
  4. Quanto costa il visto per la Russia?
  5. Quanto tempo ci vuole per rilasciare un visto per la Russia?

1. Cos’è un visto per la Russia?

Il Visto è un permesso di ingresso, soggiorno o transito nella Federazione Russa rilasciato ai cittadini di Paesi stranieri. Tale documento viene inserito nel passaporto.

Chi ha bisogno di un visto per la Russia?

Se si è cittadini di Paesi come Stati Uniti, Germania o Turchia, per viaggiare in Russia si deve avere un visto. I cittadini di alcuni paesi con cui la Russia ha concluso accordi bilaterali, invece, sono esenti dal possedere il visto.

How looks a visa to Russia

Clicca per ingrandire

Consulta la lista dei Paesi i cui cittadini devono richiedere un visto per entrare in Russia.

2. Quali tipi di visto per la Russia esistono?

Esistono sei tipi principali di visti, rilasciati a seconda dello scopo per cui si richiede di entrare in Russia: turistico, di affari (commerciale), per studio, di lavoro, privato, di transito.

  • Visto turistico.E' il tipo di visto più comune e utilizzato. Viene rilasciato per entrare nel Paese per fini turistici ed è valido per un soggiorno fino a 30 giorni. Richiedere tale visto è la strada più economica, semplice e veloce. Il visto turistico può essere rilasciato per un'entrata singola o doppia.

  • Visto di affari Questo visto è rilasciato agli stranieri che intendono entrare in Russia per una visita per scopi commerciali o di lavoro. Esempio: per firmare un contratto, per tenere una presentazione o un'esposizione, per partecipare a trattative commerciali, seminari, mostre, per cercare nuovi partner o per scambiare esperienze (Attenzione! Non confondere il visto commerciale con il visto di lavoro!). Con questo visto non si può essere assunti in Russia per lavorare, ma si possono comunque condurre attività commerciali che trarne profitto. Ad esempio: non si può essere assunti come un assessore, ma si possono tenere lezioni sulla valutazione ed essere pagati per queste in base al contratto. Il visto per motivi di lavoro può essere a entrata singola o doppia e può essere valido da un minimo di 1 mese a un massimo di 3 mesi e per entrate multiple (cioè senza limiti di numero di entrate) con validità di 6 mesi, 1 anno, 2 anni, 3 anni , 5 anni. Il visto per motivi di lavoro consente di soggiornare in Russia fino a 90 giorni per ogni 180 giorni. Quindi, per esempio, se si riceve un visto per un anno a partire dal 1 ° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, allora questo visto è obbligatoriamente diviso in due periodi: dal 1 ° gennaio al 30 giugno e dal 1 ° luglio al 31 dicembre. In ciascuno dei suddetti periodi il cittadino straniero può soggiornare in Russia per non più di 90 giorni in totale. I visti commerciali in Russia sono rilasciati per un periodo che va da 1 mese a 5 anni.

  • Di lavoro. E' un visto con cui è possibile trovare ufficialmente un lavoro e lavorare in Russia. Viene rilasciato per un periodo che va da 1 a 3 anni. Per ottenere questo visto, il datore di lavoro deve invitare ufficialmente il cittadino straniero in Russia. Per cercare un datore di lavoro, consigliamo di richiedere un visto per motivi di lavoro con una durata di 3 mesi o un visto turistico con una durata fino a 1 mese.

  • Visto per studenti (accademico). Viene rilasciato per poter studiare e ricevere un'istruzione superiore nella Federazione Russa. Viene rilasciato previo invito da parte di un istituto di istruzione superiore. Per poter avere modo di conoscere l'istituto, consigliamo di richiedere un visto per motivi di lavoro con una durata di 3 mesi o un visto turistico della durata massima di 1 mese.

  • Privato. Viene rilasciato ai cittadini stranieri che abbiano ricevuto un invito da parte di un cittadino russo. L'invito è rilasciato sotto la responsabilità del cittadino della Federazione Russa che ha invitato il cittadino straniero e l'indirizzo di residenza è indicato nel visto, ossia il domicilio di chi invita. Molti cittadini russi vogliono emettere un invito privato, ma il processo richiede molto più tempo rispetto all'invito turistico, e non è affatto economico. Inoltre, ti diremo perché è più facile ottenere un invito turistico per la Russia.
    Leggi anche: Perché si sconsiglia di utilizzare il visto privato per visitare la Russia?

  • Di transito. Il visto di transito serve a coloro che, per arrivare nel Paese di destinazione del loro viaggio, si trovano a dover attraversare il territorio della Federazione Russa (Attenzione! Questo tipo di visto non è richiesto ai cittadini stranieri che fanno scalo all'aeroporto e che non lasciano la zona di transito, così come a coloro che effettuano un volo diretto che passa sul territorio russo).

In generale, il processo di rilascio è all'incirca lo stesso per tutti i tipi di visti. Le differenze principali risiedono nei termini di emissione e nei moduli di domanda per il visto. La differenza significativa sta nell'ottenere il cosiddetto Invito per un visto in Russia, poiché dipende dal tipo di visto. Ora confronteremo tutti i tipi di visto possibili.

Tipi di visto per la Russia per cittadini stranieri

Tipo di visto Validità Scopo dell'entrata in Russia
Turistico 1-30 giorni Turismo, visita ad amici o parenti in Russia
Business (Commerciale) 30-90 giorni (fino a 5 anni) Organizzazione di riunioni e trattative commerciali, ricerca di partner commerciali, partecipazione a conferenze, turismo a lungo termine, visite a lungo termine a parenti in Russia
Privato 30-90 giorni Visite ufficiali registrate ad amici che vivono in Russia
(Non consigliato! Scopri perché)
Di lavoro 1-3 anni Occupazione in Russia o residenza permanente

3. Dove richiedere un visto per la Russia?

Per richiedere un visto russo, si puo' contattare il Dipartimento consolare dell'Ambasciata Russa nel proprio paese . In molti paesi (principalmente in UE, in Stati Uniti e in Cina), i visti vengono rilasciati anche nei Centri Visti della Federazione Russa: organizzazioni indipendenti che cooperano con i Dipartimenti consolari dell'Ambasciata Russa.

Analizziamo i vantaggi e gli svantaggi dell'elaborazione del visto per ognuna delle seguenti modalità:


Opzione 1: Rilascio del visto per la Russia presso un Consolato della Federazione Russa


Opzione 2: Rilascio del visto per la Russia presso un centro per visti della Federazione Russa


Opzione 3: Rilascio del visto per la Russia presso un’agenzia di viaggi


4. Quanto costa il visto per la Russia?

Il calcolo per il costo per il rilascio di un visto varia:

  1. Presso un centro visti della Federazione Russa avrà un costo di circa 65 $ / 55 € / 48 £. Il visto sarà pronto entro 10 giorni dalla consegna dei documenti.
    In molti Consolati, così come in molti centri visti, è possibile usufruire anche del servizio espresso! In tal caso, però, ci sarà una somma extra da pagare. I prezzi per questo tipo di servizio variano a seconda del Paese. Ad esempio, presso un centro visti in Spagna la somma si aggira intorno ai 123 $ / 105 € / 92 £. Il visto verrà rilasciato il giorno successivo alla consegna di tutti i documenti.
    I Dipartimenti Consolari in Europa richiedono 38 $ / 35 € / 30 £ per il rilascio del visto in 10 giorni; 75 $ / 64 € / 56 £ per i casi di urgenza (meno di 3 giorni lavorativi dalla data della domanda).

  2. Al costo del visto va aggiunto il costo per l'emissione dei seguenti documenti:

    • Lettera di invito (anche detta lettera di supporto per il visto). Se si ha intenzione di soggiornare in Russia presso un grande albergo, è probabile che lo stesso emetta un invito in via del tutto gratuita. La maggior parte delle volte, però, l'albergo offrirà al cittadino straniero di comprare l'invito o, in altri casi ancora, non è in grado di fornire questo tipo di servizio. In quest'ultimo caso (o nel caso in cui si alloggi in un appartamento o se ne affitti uno), è necessario acquistare un invito per la Russia. Ulteriori informazioni su come ottenere l'invito in modo più economico, più veloce e online verranno fornite successivamente

    • Assicurazione sanitaria obbligatoria.L'acquisto di un'assicurazione sanitaria costa all'incirca 1 euro per ogni giorno del viaggio (ma comunque non meno di 3 euro). Ulteriori informazioni su come effettuare facilmente questa procedura online verranno fornite successivamente.

    • I Consolati in Africa, in Asia e in altri Paesi ad alto rischio di migrazione possono richiedere anche l'originale dell'invito per la Russia.

Confronto dei prezzi dei visti per la Russia in base ai diversi Paesi dell'UE

Tipo di visto Costo totale Ripartizione del costo
Visto turistico 68 $ \ 58 €
  • Consolato: 38 $ \ 33 €
  • Invito: 16 $ \ 14 €
  • Assicurazione: 14 $ \ 12 €
Business (Commerciale) Da 117 $ \ 99 €
  • Consolato:38 $ \ 33 €
  • Invito: *54 $ \ 46 €
  • Assicurazione: *25 $ \ 21 €

(* se emesso per 1 mese)

5. Quanto tempo ci vuole per rilasciare un visto per la Russia?

L'emissione di un visto turistico o di un visto commerciale e il rispettivo invito da parte dell'organizzazione richiede pochissimo tempo: 1 giorno lavorativo per l'invito e l'assicurazione e un massimo di 10 giorni per ricevere il visto dopo la presentazione di tutti i documenti presso un Consolato. Il consiglio che diamo è di iniziare la procedura di rilascio del visto in anticipo! L'intera procedura può essere completata in meno di due settimane (o anche 2-3 giorni, se si richiede il servizio espresso.

ATTENZIONE! Nel centro visti della Federazione russa, i visti vengono rilasciati non prima di 6 mesi prima della data prevista del viaggio. Dunque, se si ha in programma di andare in Russia a luglio, si può richiede di avviare la pratica per il rilascio del visto già a partire da gennaio.


2. Istruzioni passo per passo per il rilascio di un visto per la Russia

Per ottenere il visto, è necessario presentare presso un Consolato Russo i seguenti documenti:

  • La domanda per il visto, compilata online, stampata, firmata e con una foto di dimensioni standard (come nel passaporto)
  • L'originale del passaporto
  • L'invito per la Russia (o anche lettera di supporto per il visto)
  • Assicurazione per la durata dell'intero viaggio

A comodità dei nostri visitatori, abbiamo creato un manuale in cui passo per passo viene spiegato come preparare i documenti e presentarli presso il Consolato Russo:

Il modulo di richiesta per il visto verrà discusso alla fine perché per compilarlo sono necessari i dati dalla polizza di assicurazione sanitaria e dell'invito in Russia, così come le date esatte del viaggio e l'elenco delle città che si prevede di visitare. Per lo stesso motivo è meglio raccogliere prima tutti i documenti e solo successivamente procedere alla compilazione del modulo di richiesta per il visto.

A comodità dei nostri visitatori, abbiamo fornito i dati con la maggior chiarezza possibile. Tutti i dati del passaporto riportati nell'esempio sono fittizi. Ogni riferimento a persone è puramente casuale!

Passaggio 1. Essere in possesso di un passaporto valido

Tourist invitation for foreigners - Sample

Clicca per ingrandire

Per ottenere il visto è obbligatorio essere in possesso di un passaporto (la carta d'identità non è idonea) con scadenza non prima di 6 mesi dalla data di fine del viaggio in Russia. Se non si dispone di un passaporto, è necessario provvedere al rilascio dello stesso presso le autorità competenti del proprio Paese.

RICORDA: per il rilascio di un visto, è necessario presentare o inviare tramite corriere il PASSAPORTO ORIGINALE. La copia non è accettata, dal momento che il visto viene inserito nel passaporto stesso.

Passaggio 2. Ricevere l’invito (o anche lettera di supporto)

L'invito per la Russia (o anche lettera di supporto per il visto) è il documento più importante. Non va confuso con la conferma della prenotazione dell'albergo.

L'invito per la Russia varia a seconda del tipo di visto richiesto. L'invito si divide in: turistico, di affari (o commerciale), privato, ecc. a seconda del tipo di visto.

ATTENZIONE! La conferma dell'albergo non è utile ai fini del visto, ma il Consolato potrebbe richiederne una copia qualora l'albergo sia stato indicato come alloggio russo nel modulo di richiesta per il visto.

Ecco il tipo di invito più comune:

Turistico invito per stranieri - Campione

Clicca per ingrandire

Scarica il PDF

Invito per la Russia per un visto turistico. E' un documento in formato A4 che attesta l'avvenuto invito in Russia da parte di una compagnia di viaggi russa o da un albergo accreditato presso il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa e che è autorizzato a rilasciare questi inviti! Questo documento si compone di due parti: un VOUCHER turistico e la conferma dell'ingresso del cittadino straniero. In entrambe le parti dell'Invito per la Russia vengono indicati i dati sul passaporto del cittadino straniero, le date della visita in Russia, le città che si visiteranno in Russia, l'alloggio in ogni città (albergo o appartamento con i rispettivi indirizzi). Il documento è scritto in lingua russa e lingua inglese.

Ci sono sempre il numero dell'invito (del VOUCHER Turistico) in alto e il numero di riferimento della compagnia, cioè il numero di registrazione del tour operator nel RosTourism e presso il Ministero degli Affari Esteri.

YE' possibile visualizzare il fac-simile di una vera lettera di invito emessa dalla nostra azienda. Sotto l'immagine è possibile scaricare l'esempio di un vero invito in cui abbiamo inserito dati fittizi. In seguito analizzeremo passo dopo passo tutte le fasi per ottenere questo documento.


Come ottenere l'invito per la Russia?

Si possono scegliere due opzioni. Sconsigliamo la prima, poiché richiede molto più tempo e non garantisce un risultato positivo:

Opzione 1. L'albergo accreditato dal Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa può inviare inviti gratuiti per la Russia. Dopo aver effettuato il pagamento dell'alloggio, si può richiedere all'albergo di rilasciare l'invito. Può capitare che gli alberghi accreditati presso il Ministero degli Esteri della Russia spesso desiderino guadagnare denaro per questo servizio e per questo chiedono una tariffa separata per emettere un invito. I prezzi per questo servizio variano da 16 $ \ 14 € a 52 $ \ 45 €! Pertanto, si rischia di dover pagare all'albergo una tariffa non rimborsabile addirittura prima di ottenere il visto per la Russia! Inoltre, non è per niente conveniente, in quanto è necessario essere impegnati in lunghe conversazioni con un direttore di albergo. È più semplice usufruire dei servizi online specializzati nell'emissione degli inviti.

  • ATTENZIONE! Se durante il viaggio si soggiorna in diversi alberghi e diverse città, si può provare a chiedere all'albergo di inviare l'invito per l'intero soggiorno in Russia, quindi non sarà necessario richiedere un invito diverso per ogni albergo in cui si soggiornerà. Basta anche solo avere l'invito del primo albergo in cui si soggiorna. E' importante, però, specificare tutte le città e tutti gli alberghi in cui si soggiornerà in seguito. Ad ogni modo, può anche accadere che nel primo albergo venga fornito un invito valido soltanto per il periodo di soggiorno in quell’albergo. In tal caso, si dovrà richiedere l'invito a ogni albergo in cui si soggiorna.

Opzione 2. Qualora l'albergo chieda una tariffa per questo servizio o non sia in grado di fornirlo, o qualora si soggiorni in appartamento anziché in albergo, è più facile, più veloce e più economico ottenere l'invito da sé. In tal caso, non si dovrà neanche pagare l'albergo prima di aver ricevuto la lettera di invito e il visto stesso.

Alla modica somma di 15 $ / 12 € è possibile, infatti, procurarsi un invito in modo autonomo. Dopo aver effettuato il pagamento, l'invito verrà automaticamente inviato via mail o può essere scaricato direttamente dal sito.

  • Per ricevere l'invito, basta compilare un semplice modulo di domanda. Non c'è neanche bisogno di specificare il luogo dove si soggiorna: lo si può inserire in seguito. È necessario indicare le città che si sta per visitare (se si inserisce solo Mosca come città, non sarà possibile poi visitare San Pietroburgo).

  • Dopo aver ricevuto il visto, è possibile decidere di soggiornare presso un altro albergo o un altro appartamento, purché sia nella stessa città. Dopo aver ottenuto il visto, si può anche cercare un'alternativa più conveniente o più economica. Non si deve per forza soggiornare nell'albergo indicato sull'invito del visto.

Tramite il nostro servizio online è possibile ottenere tutti i documenti necessari per ottenere il visto.

Ricevere un invito (o anche lettera di supporto per il visto)

Ecco come fare:


2.2.1. Innanzitutto, occorre selezionare la propria nazionalità e il tipo di visto che si vuole richiedere. Dopo aver fatto questa scelta, verrà immediatamente visualizzato il prezzo dell'invito.

Modulo di supporto per il visto. Compila la nazionalità

Clicca per ingrandire


2.2.2. Il prossimo passaggio consiste nel completare la richiesta. Si deve scegliere il numero di entrate, inserire il nome e i dati del passaporto, le date del viaggio e le città di visitare.

Bisogna spuntare la casella accanto a "Ho bisogno di una polizza assicurativa medica per il visto" solo nel caso in cui se ne ha bisogno. Altrimenti, è un elemento facoltativo. Successivamente tratteremo l'assicurazione sanitaria. A questo punto basta compilare il modulo di informazioni di contatto e fare clic su "Vai al pagamento".

Modulo di supporto per il visto. Ripieno: dati personali e assicurazione

Clicca per ingrandire


2.2.3.A questo punto si accede alla pagina dei pagamenti. Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito o PayPal. Per i pagamenti offline, basta contattarci. Una volta scelta la modalità del pagamento, basta cliccare su "Seleziona".

Modulo di supporto per il visto. Ripieno: pagamento

Clicca per ingrandire


2.2.4. Inserire i dati della carta nel modulo e con un solo clic su "Effettua il pagamento" pagare l'invito e l'assicurazione sanitaria.

Modulo di supporto per il visto. Ripieno: pagamento

Clicca per ingrandire


2.2.5. Dopo aver completato questa semplice procedura, è possibile scaricare immediatamente l'invito dalla finestra visualizzata. In più, verrà inviata una copia dell'invito all'indirizzo e-mail fornito al momento dell'ordine.


Se è stata ordinata anche l'assicurazione sanitaria, al proprio indirizzo email verrà inviato il file con l'assicurazione durante l'orario lavorativo dal Lunedì al Venerdì entro un'ora dal pagamento

Passaggio 3. Acquistare la polizza di assicurazione sanitaria

(ATTENZIONE! Se nel modulo per la richiesta dell'invito è stata spuntata la casella "Ho bisogno di una polizza assicurativa medica per il visto", non è necessario selezionarla di nuovo. (Questo articolo è destinato a quei lettori che acquistano l'assicurazione separatamente dall'invito.)

ATTENZIONE! Nel caso in cui si viaggi molto, è probabile che si possieda già un'assicurazione sanitaria. In tal caso non è necessario acquistarne una nuova. Tuttavia, ci si deve assicurare che sia valida per la Russia e che la compagnia assicurativa abbia rilasciato un certificato in cui si attesti che l'assicurazione copre l'intero territorio della Federazione Russa.

Per ottenere un visto russo, è necessario presentare presso un Consolato della Federazione Russa (o un centro visti) un'assicurazione che includa le spese di rimpatrio per motivi medici, cure mediche di emergenza e/o ricoveri di emergenza per l'intero periodo di permanenza in Russia.

È possibile acquistare tale assicurazione nelle compagnie di assicurazione autorizzate e registrate presso il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa.

È inoltre possibile acquistare l'assicurazione tramite il Centro Richiesta di Visto della Federazione Russa, ma sarà più costoso e coprirà un numero minore di servizi (l'assicurazione di base, incluso il rimpatrio e l'assistenza medica, costerà circa 22 $ / 20 €).Si deve contattare il centro visti per chiedere loro di inviare un questionario che bisogna compilare, scansionare e rispedire. Per tale servizio, bisogna effettuare un pagamento tramite conto bancario.

Come richiedere l'assicurazione sanitaria?

L'opzione più semplice, più economica e più veloce è l'auto registrazione online. Il costo sarà di circa 17 $ / 16 € (per un viaggio di 10 giorni) e l'assicurazione arriverà immediatamente via email. Dovrà essere stampata, firmata e inviata insieme agli altri documenti.

Per ricevere l'assicurazione sanitaria si può anche usufruire del nostro servizio.

Ricevi l'assicurazione sanitaria

Ecco come fare:


2.3.1. SSelezionare il numero di entrate per il visto, il periodo di permanenza in Russia, inserire il nome, i dati del passaporto e i recapiti domiciliari e telefonici

Accettare i termini di utilizzo e procedere al pagamento.

Un esempio di forma di assicurazione in Russia: i dati personali

Clicca per ingrandire


2.3.2. Scegliere una modalità di pagamento sicura ed effettuare il pagamento.

Un esempio di forma di assicurazione in Russia: il pagamento

Clicca per ingrandire


2.3.3. Dopo il pagamento, un messaggio ti informerà che i nostri responsabili ti contatteranno in giornata.

Un esempio di forma di assicurazione in Russia: introduzione

Clicca per ingrandire


2.3.4. Il file dell'assicurazione verrà inviato via email in un'ora durante l'orario lavorativo dal lunedì al venerdì..

Un esempio di forma di assicurazione in Russia: il download

Clicca per ingrandire


Ecco un esempio:


NOTA: Se si prevede di viaggiare molto durante l'anno (in Russia o in altre destinazioni turistiche), potrebbe risultare più conveniente acquistare un'assicurazione annuale. Il costo di tale assicurazione è di circa 190 $ / 162 € ed è valida per 1 anno. Si può anche acquistare l'assicurazione in caso di cancellazione di volo, acquistare l'assicurazione per un visto di tipo Schengen, l'assicurazione per studenti, e così via.

Passaggio 4. Compilare il modulo di richiesta per il visto

Una volta che si possiedono tutte le informazioni sulle date di arrivo e di partenza, un passaporto valido, un'assicurazione di viaggio e una lettera di invito, si può compilare il modulo di richiesta per il visto.

Come richiedere un visto per la Russia?

Si può richiedere il visto online su

https://visa.kdmid.ru/PetitionChoice.aspx

Analizziamo più in dettaglio come compilare passo per passo un modulo di domanda per il visto.


2.4.1. Andare sul sito, selezionare il proprio Paese e la lingua in cui si desidera compilare il modulo. Accettare di aver letto le informazioni preliminari. Infine, fare clic su "Completa un nuovo modulo di domanda".

Il modulo verrà visualizzato in inglese, ma si può scegliere qualsiasi lingua.

Compilando il formulario della domanda di visto presso il Consolato

Clicca per ingrandire


Non è necessario compilare il modulo subito. La procedura può anche essere completata successivamente, a patto che ci si ricordi del codice identificativo della propria pratica. È importante per poter nuovamente accedere al modulo. Inoltre, ci sarà bisogno di fornire il proprio cognome e la risposta ad una domanda di sicurezza. Nel caso in cui si perda il codice, il modulo dovrà essere compilato di nuovo. Clicca "Invia".

Consolare modulo di domanda di visto: password

Clicca per ingrandire


Se si acquista l'invito sul sito di GoingRus, si può contattare l'assistente per compilare i moduli di richiesta per il visto. Nell'interfaccia per scaricare l'invito sul lato destro del pulsante "Scarica l'invito" è possibile visualizzare il pulsante "Mostra i dati per il modulo di richiesta per il visto". Fare clic per usufruire dell'assistenza per la compilazione del modulo.

Visto consolare applicazione modulo: compila assistente

Clicca per ingrandire


2.4.2. Ecco la parte più importante di tutta la procedura. Per prima cosa è necessario compilare la sezione "Informazioni del visto richiesto":

  • Nazionalità
  • Se hai mai avuto la cittadinanza della Russia o un paese dell'ex Unione Sovietica
  • Scopo della visita e tipo di visto. È necessario specificare TURISMO
  • Indicare obbligatoriamente se il visto è a entrata singola o doppia. Inserire informazioni il più possibile specifiche al momento della ricezione dell'invito.
  • Le date del viaggio. È necessario specificare la data di entrata (arrivo in Russia) e partenza. È necessario entrare e uscire dalla Russia durante questo periodo. Le date indicate nel modulo devono corrispondere alle date nell'invito e nell'assicurazione (o almeno essere comprese in quest'intervallo). Per esempio, se si indica "dal 10 al 20 agosto" nella sezione "Date di viaggio" e sull'invito (o sull'assicurazione) "dall'11 al 20 agosto", i documenti non verranno consegnati. Tuttavia, se sull'invito (o sull'assicurazione) sono riportate le date dal 12 agosto al 19 agosto, non ci saranno problemi.

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti".

Consolare modulo di domanda di visto: informazioni sui visti

Clicca per ingrandire


2.4.3. Nella schermata successiva, vanno inseriti i propri dati personali, come indicato sul passaporto:

  • Cognome
  • Nome
  • Se si è mai stati registrati con altri nomi, cognomi, ecc.
  • Sesso
  • Data di nascita
  • Luogo di nascita
  • Se sei nato in Russia

Compilare il modulo in lettere maiuscole, senza utilizzare segni diacritici; non utilizzare punti, virgole e linee ondulate (ad esempio, la lettera spagnola Ñ verrà sostituita dal sistema dalla lettera N). Nello screenshot possono essere visionati i dati compilati

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti".

Consolare modulo di domanda di visto: i dati personali

Clicca per ingrandire


2.4.4. Inserire i dettagli del proprio passaporto nella schermata successiva

  • Numero di passaporto (è una riga scritta su tutte le pagine del passaporto)
  • Data di rilascio del passaporto
  • Data di scadenza del passaporto

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti".

Visto consolare applicazione: dati del passaporto

Clicca per ingrandire


2.4.5. Ecco la parte più importante di tutta la procedura Nella sezione dei dettagli del viaggio, è necessario specificare le seguenti informazioni della lettera di invito

  • Nome della compagnia turistica. Nel nostro caso: OSTWEST.COM
  • L'indirizzo dell'azienda. Nel nostro caso: 191036, San Pietroburgo, 10, Ligovsky Prospect (ufficio 2133)
  • Numero di riferimento. Nel nostro caso: 009893
  • Codice di conferma. Nel nostro caso: 63789

Qui bisogna anche specificare ulteriori informazioni riguardo al percorso: le città che si visiteranno. Il percorso è già specificato nell'invito.. Nel nostro caso:

  1. San Pietroburgo
  2. Mosca

Quindi bisogna fare clic su "Sì" nel paragrafo con la domanda "Hai pianificato di soggiornare in ogni destinazione del viaggio in Russia?" e inserire i dati relativi a tutti gli hotel di ciascuna città:

  1. Il nome dell'albergo (inserire i dati necessari senza punteggiatura);
  2. L'indirizzo dell'albergo;
  3. il recapito telefonico

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti"

Consolare modulo di domanda di visto: informazioni sugli hotel

Clicca per ingrandire


Ecco i dati visualizzati nella lettera di invito:

Visto consolare modulo di domanda: come riempire

Clicca per ingrandire


2.4.6. A questo punto bisogna rispondere alle domande sui propri piani nella Federazione Russa. Assicurarsi di selezionare "sì" per la domanda "Questa domanda è stata compilata personalmente da te?"

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti"

Visto consolare applicazione: ulteriori dati

Clicca per ingrandire


2.4.7. Nella pagina successiva, compilare il modulo sui precedenti visti per la Russia e altri Paesi del mondo.

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti"

Consolare domanda di visto: visto precedente

Clicca per ingrandire


2.4.8.A questo punto vanno inserite le proprie informazioni personali e di contatto, nonché le informazioni sulla società in cui si lavora o l'istituto scolastico in cui si studia. I campi contrassegnati con l'asterisco rosso sono obbligatori

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti"

Visto consolare applicazione: contatti

Clicca per ingrandire


2.4.9. Infine, è necessario decidere dove si farà domanda per il visto. Si può scegliere tra i centri visti della Federazione Russa e i Dipartimenti Consolari dell'Ambasciata Russa..

Dopo aver inserito queste informazioni, fare clic su "Avanti"

Visto consolare applicazione: luogo di deposito

Clicca per ingrandire


2.4.10. Alla fine si possono controllare i dati specificati e poterne modificare alcuni. Se tutti i dati sono corretti, fare clic su "Salva".

Visto consolare applicazione: verificare i dati inseriti

Clicca per ingrandire


2.4.11. Nella schermata successiva è possibile scaricare il modulo compilato in formato PDF. Basta fare clic su "Stampa in formato A4" e, una volta scaricato il file sul computer, fare clic su "Esci".

Consolare modulo di domanda di visto: stampa

Clicca per ingrandire


Nel nostro esempio, il modulo sarà simile a quello dello screenshot qui a destra.

In questa stampa, vediamo la maggior parte dei dati che sono stati specificati durante la compilazione del modulo.

Passaggio 5. Stampare la domanda, firmarla, allegare una foto ed effettuare il pagamento

Stampa il modulo e inserisci la data di completamento. Non dimenticare di firmarlo e allegare la foto in formato (3x4 cm) usata anche nel passaporto (non sono accettate copie). La foto deve essere recente, a colori, in primo piano e non devono essere indossati occhiali o copricapi.

Foto per il visto

Clicca per ingrandire

Se si richiede il visto presso un centro visti, si può effettuare il pagamento tramite bonifico bancario (basterà allegare la conferma di avvenuto pagamento ai documenti presentati) oppure in contanti o tramite carta presso il centro stesso. Per ulteriori dettagli sulle modalità di pagamento, visitare il sito del centro visti.

Se si decide di richiedere un visto presso un Consolato della Federazione Russa si può pagare con carta o presso la filiale bancaria tramite ricevuta emessa dal Consolato. Il pagamento in contanti non è accettato.

Passaggio 6. Consegnare i documenti presso un Consolato della Federazione Russa o presso un centro visti della Federazione Russa.

Dopo il pagamento occorre soltanto presentare tutti i documenti nel luogo dove si fa richiesta del visto. Se si vuole usufruire di un servizio corriere per portare i documenti, tale servizio è disponibile solo presso i centri visti della Federazione Russa. Se ci si rivolge a un Consolato, è obbligatorio presentarsi di persona per richiedere il visto. Si deve contattare il centro visti telefonicamente o via e-mail; oppure è possibile utilizzare un corriere diverso da quello convenzionato con il centro visto.

ATTENZIONE: Al fine di evitare eventuali ritardi burocratici, nel caso in cui ti viene posta la domanda "Qual è lo scopo del tuo viaggio in Russia?" DEVI rispondere "PER TURISMO: un'azienda turistica si occupa del viaggio". E' meglio non nominare diversi tipi di scopi per la propria visita in Russia, anche se in effetti lo scopo della visita è la visita di parenti.

La procedura per il rilascio di un visto standard richiede circa 10 giorni solari dalla data di invio dei documenti. YSe è urgente, si può ricevere il visto entro 24 ore dal giorno successivo dall'invio dei documenti. Se ci si rivolge a un corriere, i tempi di attesa potrebbero leggermente aumentare.

Quando il visto è stato emesso, il cittadino verrà informato via email. E' importante verificare che tutti i dati siano stati correttamente inseriti.

Ecco infine qualche parola sulla richiesta del visto.

Se si sta pianificando di viaggiare in Russia e si vuole richiedere un visto per la Russia senza pensieri e senza problemi, è meglio rivolgersi a un centro visti. Se si ha bisogno di un visto commerciale e si vuole risparmiare denaro, è meglio rivolgersi a un Consolato dell'Ambasciata Russa.

Se si dispone di un passaporto valido, i restanti documenti necessari per la procedura di rilascio di un visto possono essere facilmente ricevuti via Internet senza pagamenti in eccesso entro un'ora:

  • Lettera d'invito al costo di circa 15 $ / 13 €   sul nostro sito
  • Assicurazione di viaggio al costo di 1,1 $ / 1 € al giorno. Per ottenerla basta selezionare il modulo "Vorrei ottenere un'assicurazione"
  • Compilare il modulo di richiesta del visto gratuitamente all'indirizzo: https://visa.kdmid.ru/petitionchoice.aspx quindi stamparlo, firmarlo e allegare una foto in formato fototessera.
  • Allegare una conferma di avvenuto pagamento (qualora si paghi tramite bonifico bancario).

Quando tutti i documenti necessari sono pronti, basta presentarli di applicazione di persona o attraverso corriere presso l'organo dove si è fatta richiesta. In 10 giorni il visto per un viaggio in Russia sarà pronto.


3. Cosa fare dopo l’arrivo in Russia

Il processo di registrazione non termina con il rilascio di un visto. All'arrivo in Russia bisogna eseguire due ulteriori procedure: compilare la scheda di migrazione e registrarsi per la migrazione. Il primo documento di solito viene completato da un ufficiale di controllo passaporti al confine; il secondo da un impiegato dell'albergo presso cui si soggiorna.

Durante l'intero periodo del soggiorno in Russia, bisogna assicurarsi di avere sempre con sé il passaporto con la carta di migrazione e la scheda di registrazione della migrazione nel caso in cui si venga fermati da un poliziotto (può accadere, anche se molto raramente).

3.1. Carta della Migrazione

Quando si entra nel territorio della Federazione Russa, è necessario compilare la carta di migrazione. Nei maggiori aeroporti solitamente è il servizio di immigrazione a occuparsene (la scheda viene compilata in modo digitale o manualmente). Questa procedura viene eseguita durante il controllo del passaporto.


Che cos'è una carta di migrazione?

La carta di migrazione è un foglio dalle dimensioni di una pagina di passaporto che consiste di due parti uguali. Bisogna assicurarsi di conservare questo documento, perché verrà chiesto di presentarlo quando si lascia la Federazione Russa. Inoltre, la scheda di migrazione è richiesta anche per la registrazione presso gli organi della migrazione (vedi prossima sezione).

Nell'immagine a sinistra si può vedere un fac-simile di scheda di migrazione. Di solito è compilata sia in lingua russa che in lingua inglese.

La carta di migrazione campione

Clicca per ingrandire

3.2. Registrazione presso gli Organi per la Migrazione

Se è stata fatta la richiesta per il visto turistico, bisogna anche effettuare la registrazione presso gli organi per la migrazione, registrandosi presso il servizio di migrazione della Federazione Russa entro i primi 7 giorni dall'arrivo (esclusi i fine settimana e i giorni festivi). Fino al marzo 2011 era obbligatorio registrarsi entro 72 ore ma, in base alla nuova legge, il termine è stato modificato.

Perché è necessaria la registrazione temporanea in Russia?

Lo scopo della registrazione è di informare le autorità dell'immigrazione del luogo in cui il cittadino straniero ha soggiornato, della sua presenza in Russia insomma. E' necessario registrarsi in ogni città che si visita.

La registrazione non è sotto la responsabilità del cittadino straniero, ma è l'albergo in cui lo stesso soggiorna, o il proprietario dell'appartamento a dover effettuare tale registrazione per il cittadino straniero.

Se si soggiorna in albergo, dopo il proprio arrivo un responsabile dell'albergo dovrebbe occuparsi della registrazione. Al cittadino straniero verrà chiesto di fornire il passaporto con il visto e la carta di migrazione ricevuta al confine al proprio arrivo in Russia.

Se non si soggiorna in albergo, ma in una proprietà privata, il proprietario deve registrare il proprio ospite presso un ufficio FMS (Servizio Federale di Migrazione della Federazione Russa) o presso un ufficio postale. Non è necessario essere presenti alla registrazione: basterà fornire al proprietario della proprietà una copia della prima pagina del passaporto, il visto e la carta di migrazione.

Alcune aziende rilasciano una registrazione temporanea a pagamento.

Inoltre, quando si esce dal Paese non è necessario avere la notifica di registrazione della migrazione con sé, diversamente dalla scheda di migrazione.


Qui di seguito puoi visualizzare come è fatta una notifica. Al cittadino straniero verrà consegnata la parte inferiore della pagina (la parte sottostante alla linea tratteggiata).

Migrazione - campione

Clicca per ingrandire


Questo è tutto. Ci teniamo a ricordare che tutti i dati personali utilizzati in questo articolo (inclusi nomi e numeri di passaporto) sono inventati. Falsificare un documento è reato!

Qualsiasi coincidenza incontrata nel testo è del tutto casuale e pertanto non può essere considerata plagio. La copia di questo articolo è consentita solamente con riferimento all'autore e a questo sito.

Saremo felici di rispondere a qualsiasi domanda riguardo all'articolo!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna