5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

La procedura per l'elaborazione e il rilascio del visto russo consiste di diverse grandi unità. In questo articolo verrà affrontata ogni singola unità individualmente:


A chi è fornito il servizio

Questo servizio viene fornito ai cittadini stranieri e alle persone senza cittadinanza.


Informazioni generali

Qual è la procedura per l'elaborazione e il rilascio dei visti per la Russia?

Per entrare in Russia, i cittadini stranieri e gli apolidi devono richiedere un visto in anticipo. Ai cittadini di alcuni paesi è consentito entrare senza visto se il proprio paese di origine ha un accordo pertinente con la Russia.

Per richiedere un visto, il cittadino straniero deve contattare l'ufficio consolare russo situato nel paese in cui risiede. C'è una lista di paesi i cui cittadini sono soggetti a eccezioni: essi sono autorizzati a richiedere un visto russo non solo per quei paesi di cui sono cittadini, ma anche in quelli dove attualmente alloggiano.

Gli uffici consolari russi emettono tipi diversi di visti , a seconda dello scopo della visita e dei tempi previsti in cui il ​​cittadino straniero intende rimanere nel territorio della Russia.


Documenti necessari

Indipendentemente dal tipo di visto, il cittadino straniero deve presentare presso l'ufficio consolare russo i seguenti documenti:

  1. passaporto valido (ordinario, ufficiale o diplomatico) o un altro documento d'identità riconosciuto dalla Federazione Russa.

L'autenticità del documento non dovrebbe insinuare dubbi, correzioni e cancellature, note o segni, e non sono ammesse pagine ricamate o strappate. Il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi oltre la scadenza del visto. Inoltre, devono esserci almeno due pagine vuote che vanno riservate per i visti. Quando si richiede un visto studentesco o di lavoro, il passaporto del cittadino straniero non deve scadere prima di un anno e mezzo dall'inizio del periodo di validità del visto.

Tuttavia, ci sono delle eccezioni. Ad esempio, a un cittadino straniero che richiede un visto russo per sottoporsi a un trattamento di emergenza o in caso di morte di un parente stretto può essere concesso un visto privato ordinario. In questo caso, il passaporto deve essere valido almeno per il periodo della validità del visto (il periodo di 6 mesi non è un requisito in questo caso).

  1. modulo della domanda per il visto, contenente informazioni veritiere (vedi l'esempio del modulo di domanda).
  2. una fototessera (3,5х4,5 cm) a colori o in bianco e nero con una chiara immagine del volto del cittadino straniero scattata di prospetto. I cittadini stranieri non devono indossare occhiali o copricapi colorati (a meno che l'uso dei copricapi non sia necessario per motivi di nazionalità o religione, e che lo stesso venga raffigurato con lo stesso copricapo nel proprio passaporto nazionale).  
  3. i documenti che confermano il pagamento dell'imposta consolare (per le tariffe, consultare il sito web dell'ufficio consolare russo nel paese in cui verrà richiesto il visto).
  4. altri documenti a seconda del tipo di visto richiesto per il cittadino straniero (biglietti, conferma della prenotazione dell'albergo, certificati medici, documenti finanziari, lettere, ecc).

Per saperne di più: Procedura di invito di un cittadino straniero in Russia

Per ottenere un visto russo, il cittadino straniero deve rivolgersi presso l'ufficio consolare russo presentando i documenti necessari. Il cittadino deve presentarsi di persona o tramite il proprio rappresentante legale.

Dopo che l'imposta consolare è stata pagata e i documenti necessari sono stati presentati, verrà rilasciata una ricevuta in cui verrà indicata la data in cui il visto sarà pronto. Quando si ritira il visto basterà presentare tale ricevuta.

Dopo aver ottenuto il visto, occorre verificare immediatamente che tutti i dati siano corretti: nome, numero di passaporto, data di nascita e date del viaggio. Se questi dati contengono errori, il visto deve essere di nuovo riconsegnato in modo da poter modificare i dati errati.

Per saperne di più: Procedura per ottenere un visto russo presso il Consolato della Federazione Russa

Indipendentemente da quale sia il numero di entrate permesse dal visto, al cittadino straniero è concesso di restare nel territorio della Federazione Russa non più di 90 giorni per ogni periodo di 180 giorni Tra le eccezioni rientrano quei cittadini stranieri che entrano con visti studenteschi o di lavoro: costoro possono restare in Russia per l'intera durata del periodo di validità del proprio visto.

Per saperne di più: Restrizione di 90 in 180 quando si entra in Russia con un visto ad entrate multiple

Il Consolato russo si riserva il diritto di rifiutare il visto per un cittadino straniero (di solito ciò accade per gravi motivi). In caso venga rifiutato il rilascio un visto, l'imposta consolare pagata dal richiedente quando sono stati consegnati i documenti non verrà rimborsata.

Per saperne di più: Rifiuto di rilasciare un visto


Tipi di visti

Visti per motivi di lavoro

Per richiedere un visto per motivi di lavoro, il richiedente deve presentare i seguenti documenti presso il consolato russo:

  • Copia del proprio passaporto
  • modulo di richiesta per il visto compilato
  • 2 fototessere 3,5х4,5 cm
  • documenti che confermano il pagamento dell'imposta consolare
  • invito originale per la Russia, che può essere ottenuto presso l'Ufficio del Servizio federale di migrazione o presso il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa.

Per saperne di più: Visto per motivi di lavoro per la Russia per stranieri

I visti per motivi di lavoro a entrata singola o doppia sono validi per un massimo di 3 mesi, mentre i visti a entrata multipla consentono di restare in Russia fino a 1 anno.

Organizzare un invito per motivi di lavoro per i cittadini stranieri sotto forma di lettera

Richiedere un invito per il visto per motivi di lavoro'invito per un visto per motivi di lavoro

Organizzare un invito per il visto per motivi di lavoro per la Russia per i cittadini stranieri sul modulo FMS

Richiedere un invito per il visto per motivi di lavoromotivi di

Rilasciare un invito per il visto per motivi di lavoro per la Russia per cittadini stranieri via telex

Richiedere un invito per il visto per motivi di lavoror

I visti turistici

Per ottenere un visto turistico, il richiedente deve presentare i seguenti documenti presso il consolato russo:

  • Copia del proprio passaporto
  • modulo di richiesta per il visto compilato
  • 2 fototessere 3,5х4,5 cm
  • documenti che confermano il pagamento dell'imposta consolare
  • contratto per la fornitura di servizi turistici, stipulato con una società di viaggi
  • la conferma della ricezione di turisti stranieri (anch'essa rilasciata dalla stessa compagnia di viaggi).

Per saperne di più: Visto turistico per stranieri per la Russia

Il periodo di validità massima per un visto turistico russo è di 30 giorni. Questi visti consentono un'entrata singola o doppia.

Quando si richiede un visto turistico, è necessario un invito turistico. Il visto turistico non può essere rilasciato solo sulla base di una conferma di prenotazione dell'albergo.

Organizzare un invito per visto turistico per cittadini stranieri

Ottenere un invito

I visti privati

Per organizzare un visto privato, un cittadino straniero deve rivolgersi presso l'ufficio consolare russo presentando i seguenti documenti:

  • Copia del proprio passaporto
  • modulo di richiesta per il visto compilato
  • 2 fototessere 3,5х4,5 cm
  • documenti che confermano il pagamento dell'imposta consolare
  • invito originale, rilasciato dall'Ufficio del Servizio federale di migrazione della Russia.

Per saperne di più: visto russo privato per stranieri

I visti privati ​​possono essere validi fino a un massimo di 3 mesi. Possono consentire un'entrata singola o doppia.

Attenzione! Non consigliamo di utilizzare il visto privato!
Perché? Per saperne di più: Perché non è raccomandato l'uso di un visto privato?

Organizzare un invito per visto privato per cittadini stranieri

Ottenere un invito

Visto studentesco

Per ottenere un visto studentesco, il richiedente deve presentare i seguenti documenti presso il consolato russo:

  • Copia del proprio passaporto
  • modulo di richiesta per il visto compilato
  • 2 fototessere 3,5х4,5 cm
  • documenti che confermano il pagamento dell'imposta consolare
  • invito originale, rilasciato per il cittadino straniero dal FMS della Russia
  • Certificato medico attestante l'assenza di HIV / AIDS (deve essere rilasciato non prima di 3 mesi prima).

Per saperne di più: Visto studentesco per stranieri per la Russia

Al momento della presentazione dei documenti necessari per il visto studentesco, occorre essere consapevoli del fatto che il passaporto deve essere valido per almeno un anno e mezzo oltre. 

Hai bisogno di aiuto per ottenere un invito per il visto studentesco?

Vai alla sezione Aiuto

Visti di lavoro

Per ottenere un visto di lavoro, un cittadino straniero deve presentare i seguenti documenti presso l'ufficio consolare:

  • Copia del proprio passaporto
  • modulo di richiesta per il visto compilato
  • 2 fototessere 3,5х4,5 cm
  • documenti che confermano il pagamento dell'imposta consolare
  • invito originale, rilasciato dal datore di lavoro al FMS
  • Certificazione di assenza di HIV (valido per 3 mesi dalla data di emissione).

Per saperne di più: Visto russo di lavoro per stranieri

Il passaporto del cittadino straniero deve essere valido per almeno un anno e mezzo nel momento in cui prepara i documenti per il proprio visto di lavoro.

Organizzare inviti per il visto di lavoro per cittadini stranieri

Richiedere un invito per il visto

I visti di transito

Per richiedere un visto di transito, un cittadino straniero deve presentare presso l'ufficio consolare russo i seguenti documenti:

  • Copia del proprio passaporto
  • modulo di richiesta per il visto compilato
  • 2 fototessere 3,5х4,5 cm
  • i biglietti di viaggio per il percorso attraverso la Federazione Russa
  • una copia del visto di ingresso nel paese confinante con la Russia, il visto per il paese di destinazione o il passaporto nazionale di quel paese.

Per saperne di più: Visto di transito per stranieri per la Russia

Ai cittadini stranieri che viaggiano attraverso la Russia in aereo per il paese di destinazione verrà rilasciato un visto di transito valido per 3 giorni. Tuttavia, per gli stranieri che volano attraverso la Russia su un volo non-stop non è necessario un visto di transito.

Consolati e Ambasciate della Federazione Russa elencate per paesi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna