1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Qui è possibile trovare le risposte alle seguenti domande:


Cos’è un visto russo?

Il visto russo è un documento che consente ai cittadini stranieri di recarsi in Russia e soggiornarvi per un certo periodo di tempo. Il visto contiene le seguenti informazioni:

  • informazioni sul passaporto del cittadino straniero;
  • data di scadenza del visto;
  • recapiti della parte che invita (nome, numero di telefono e indirizzo).

E' possibile visualizzare tutti i tipi di visti russi su Tipi di visti russi.

Lo smarrimento del visto di ingresso o il prolungamento del proprio soggiorno oltre la data di scadenza del visto può creare seri problemi per il cittadino straniero durante la propria permanenza nel territorio della Federazione Russa.

Mi serve un visto? Chi ha bisogno di un visto per la Russia?

La maggior parte dei cittadini dei diversi paesi dovrà ottenere un visto d'ingresso per poter entrare in Russia. Sono esenti dal visto i cittadini dei paesi della Comunità degli Stati Indipendenti, ad eccezion fatta per la Georgia e il Turkmenistan, che possono, dunque, viaggiare soltanto con un passaporto valido.  

Per una lista completa dei paesi che necessitano di un visto di ingresso russo, è possibile consultare la lista dei paesi che rientrano o meno in un regime esente dal visto con la Russia.

Qual è la differenza tra un visto turistico e un visto per motivi di lavoro per la Russia?

I visti turistici non possono essere validi per più di 30 giorni, mentre i visti per motivi di lavoro possono essere validi per un massimo di un anno. Un invito turistico, che viene richiesto per ottenere un visto turistico, può essere ottenuto in un giorno soltanto.

Per saperne di più: Visto turistico per la Russia per cittadini stranieri

Per ottenere un invito per motivi di lavoro ci vorranno dai 3 ai 25 giorni lavorativi.

Per saperne di più: visto per motivi di lavoro per la Russia per cittadini stranieri

Posso viaggiare in modo indipendente con un visto turistico?

Sì, è possibile. Il visto di viaggio consente al titolare di fare viaggi personali. Basta soltanto essere pronti a fornire prove di tutte le proprie prenotazioni alberghiere per ogni giorno della propria visita in Russia (su richiesta da parte delle autorità consolari).

Posso acquistare un invito per il visto privato presso la vostra azienda?

È possibile acquistare un invito turistico o un invito per motivi di lavoro sul nostro sito web. L'invito privato può essere ottenuto dai propri amici o parenti, rivolgendosi presso il Dipartimento dei Servizi Passaporto e Visti locale e spedendo l'invito dopo che è stato emesso. Tuttavia, ottenere un visto privato è un processo lungo e complesso. Pertanto, anziché di un visto privato si consiglia di acquistare l'invito per un visto turistico o per motivi di lavoro.

Per saperne di più: Invito per un ospite

Attenzione! Non consigliamo di utilizzare il visto privato!
Perché no? Per saperne di più: Perché un visto privato non è la scelta migliore?

Ho bisogno di un visto di transito se ho un volo di trasferimento a Mosca?

Si avrà bisogno di ottenere un visto di transito solo se si ha intenzione di superare l'aerea di transito aeroportuale. Per ottenere questo visto è necessario presentare tutti i documenti richiesti presso il Consolato russo, tra cui i biglietti di andata e ritorno per Mosca. Il visto verrà rilasciato sulla base dei suddetti biglietti.  Il visto di transito è valido per 72 ore. Se questo non è sufficiente, si potrebbe prendere in considerazione la richiesta per un visto turistico per la Russia.  

Quanto tempo ci vuole per ottenere un visto per motivi di lavoro? Quanto costerà? 

Saremo noi a preparare l'invito per motivi di lavoro. Basterà poi che il cittadino straniero lo consegni presso il Consolato russo, insieme all'altra documentazione di supporto. Per un elenco completo dei documenti necessari per ottenere un visto e per l'importo dell'imposta consolare, si prega di contattare il Consolato oppure di consultare il sito ufficiale.

Per saperne di più: Visto per motivi di lavoro per la Russia

E’ necessario fornire le date esatte sulla richiesta per l’invito turistico o bastano soltanto delle date approssimative?

È possibile specificare i tempi del proprio viaggio che, ad ogni modo, non possono superare i 30 giorni. Quindi, se si è già in possesso dei biglietti, si può proseguire e fornire le date esatte. Tuttavia, se non sono ancora stati acquistati i biglietti, è possibile anche fornire un'intervallo di tempo approssimativo. Basta soltanto ricordare le date quando si ordinano i biglietti.

Per saperne di più: Invito turistico per un cittadino straniero

E' possibile visualizzare un esempio di modulo per un invito turistico su Esempi di moduli dei documenti.

Posso modificare le informazioni sulla richiesta del mio invito? 

Se ci sono errori nelle informazioni fornite o se qualcosa è stato omesso, si prega di contattarci immediatamente via e-mail o per telefono, che possono essere trovati in Contatti .

Vivo negli Stati Uniti, ma sono un cittadino russo. Mi serve un visto russo?

Se si è cittadini russi e si possiede un passaporto russo valido non è necessario ottenere un visto per viaggiare nella Federazione Russa. 

E’ obbligatorio ottenere un visto per bambino?

Se si inseriscono le informazioni riguardo al proprio bambino nel passaporto, è possibile ottenere l'invito per due per un visto per motivi di lavoro. Basta fornire tutte le informazioni necessarie sul proprio bambino quando si richiede un invito. Se il bambino possiede il proprio passaporto, allora si avrà bisogno di un altro invito individuale. Se si è cittadini russi e si possiede un passaporto russo valido, ma il bambino è cittadino di un paese diverso, è possibile ottenere un visto turistico per il bambino. Per ulteriori informazioni su quando richiedere un visto russo per un bambino, basta andare su Regime speciale dei visti.

Come posso trovare il consolato russo più vicino?

Per trovare il consolato russo più vicino, basta andare su "Ambasciate e Consolati russi" .

Quali documenti devono essere presentati presso il Consolato della Federazione Russa per poter ottenere un visto? 

Quando si richiede un visto russo è necessario presentare il proprio invito originale, il proprio passaporto, 3 fototessere (3x4 cm) e la prova di assicurazione sanitaria. Sarà inoltre necessario pagare l'imposta consolare. Per ottenere un visto a entrata multipla, sarà chiesto al cittadino straniero di presentare i risultati di un recente test HIV, rilasciato non meno di 3 mesi prima di richiedere il visto.

Per saperne di più: Ottenere un visto russo.

Attualmente risiedo negli Stati Uniti, anche se non sono un cittadino statunitense. Posso richiedere un visto russo dal Consolato che si trova negli Stati Uniti? O devo tornare al mio paese di origine e richiedere un visto da lì?

È possibile ottenere un visto russo di ingresso presso il Consolato russo che si trova nel proprio paese. Tuttavia, se si vive in un paese diverso in qualità di residente legalmente a titolo permanente e si è ufficialmente autorizzati a lavorare in questo paese, o se si possiede una Green Card, allora si può richiedere un visto russo presso il Consolato russo più vicino. Per consultare l'elenco completo dei Consolati russi con i rispettivi recapiti, è possibile visitare "Ambasciate e Consolati russi" .

E’ obbligatorio registrare il visto?

E' obbligatorio registrare il visto entro 7 giorni lavorativi dal momento dell'arrivo nella Federazione Russa. Se non si riesce a registrare il visto, si potrebbero avere problemi e di conseguenza essere arrestati o essere sanzionati. Dopo aver completato il processo di registrazione, verrà rilasciata una notifica con la firma della parte che invita o con il timbro dell'albergo. Le procedure di registrazione dei visti potrebbero differire in alcune città.

Per saperne di più: Procedura per ottenere un visto russo presso il Consolato russo .

Dove è possibile registrare un visto?

Se si ha intenzione di soggiornare presso un albergo al proprio arrivo in Russia, sarà un rappresentante dell'hotel a registrare il visto a proprio nome. Sarà necessario fornire il passaporto, il visto e la carta di migrazione. Se invece si ha intenzione di soggiornare presso una residenza privata, la persona che ospita il cittadino straniero è incaricata di aiutare quest'ultimo con la registrazione del visto, seguendo tutte le appropriate leggi e regolamenti.

Non ho intenzione di soggiornare in Russia per più di 7 giorni. Devo comunque registrare il mio visto? 

Se si ha intenzione di soggiornare in Russia per meno di 7 giorni (fine settimana e festivi esclusi), non si è obbligati a registrare il visto.

Al momento sto soggiornando a San Pietroburgo con un visto turistico e mi piacerebbe restarci per più tempo. Come posso prolungare il mio visto turistico e per quanto tempo? 

A meno che non ci siano circostanze giustificabili, non è permesso estendere un visto turistico. Tuttavia, è possibile ottenere una proroga se si è perso il volo, in caso di una malattia grave o se la data di partenza è aperta e non ci sono abbastanza posti sul volo. Sarà chiesto al cittadino straniero di presentare la documentazione di supporto come prova. Ottenere un visto di uscita costerà dai 150 ai 300 dollari (da 140 a 280 euro).    

Cosa devo fare se il mio visto viene perso o rubato?  

Se il visto viene perso o rubato è necessario ottenere un visto di uscita. Innanzitutto, è necessario recarsi alla polizia e denunciare lo smarrimento del visto. Se si desidera che il processo sia più veloce e agevole, è meglio non segnalare lo smarrimento del visto come furto. Quindi, è necessario recarsi presso l'ambasciata del proprio paese o presso il consolato, in modo che possano rilasciare un nuovo passaporto. E, ultimo ma non meno importante, si deve richiedere un visto di uscita (si consideri che per l'elaborazione della richiesta ci vorranno circa 5 giorni). La nostra azienda può aiutare il cittadino straniero a trasferire il visto precedentemente rilasciato nel nuovo passaporto.

Posso estendere il mio visto russo a entrata multipla senza dover lasciare la Russia?

Il visto a entrata multipla non può essere esteso. Se il visto a entrata multipla è scaduto se ne deve richiedere uno nuovo. La richiesta per l'invito per il nuovo visto può essere presentata anche quando il visto attuale è ancora valido. Al cittadino straniero verrà chiesto di lasciare la Federazione Russa e iniziare di nuovo l'intero processo per l'elaborazione del visto dal proprio paese.

Cos’è la lettera di supporto per il visto?

La lettera di supporto per il visto non è altro che l'invito, obbligatorio per la richiesta di un visto per la Russia. L'invito può essere ottenuto da un individuo o da un'organizzazione, purché si trovino in Russia. È inoltre possibile utilizzare i servizi della nostra azienda per richiedere un invito turistico o per motivi di lavoro. 

Ho prenotato una stanza d’albergo in Russia. Posso ottenere un visto russo sulla base di questo?

Sarà necessario presentare diversi documenti di supporto per richiedere un visto. Tra questi vi è la conferma di prenotazione, fornita dall'albergo in Russia presso cui il cittadino straniero ha effettuato la prenotazione. Tuttavia, se non si possiede l'invito adeguato per la Russia, ottenuto da un individuo o da un'organizzazione certificata, la richiesta non sarà accettata dalle autorità del Consolato russo. Bisogna considerare che alcune grandi catene alberghiere, quali Sheraton e Marriott, possono rilasciare ai propri clienti le lettere di supporto per il visto. Per ulteriori informazioni su questa opzione, è possibile contattare direttamente l'albergo.

Posso viaggiare in Russia soltanto con l’invito, senza ottenere un visto?

Sfortunatamente, non è possibile entrare in Russia soltanto con l'invito. A meno che il proprio paese non sia esente dal visto per la Russia, si è obbligati a ottenere un visto d'ingresso per poter entrare nella Federazione Russa. Tuttavia, una volta ricevuto il proprio invito originale, è possibile richiedere il visto russo. E' possibile visualizzare l'elenco completo dei paesi esenti dal visto per la Russia su Chi ha bisogno di un visto per la Russia .

Ho presentato tutta la documentazione richiesta, ma la mia domanda per il visto non è stata approvata. Perché?

Esistono diverse possibili spiegazioni. La ragione più comune del perché un visto venga rifiutato, solitamente, è rappresentata da una errata compilazione della domanda per il visto. Per ridurre al minimo il rischio di vedersi negare un visto, occorre assicurarsi di compilare la domanda prestando il massimo dell'attenzione ad ogni dettaglio e raccogliere tutti i documenti necessari da presentare presso il Consolato. Per saperne di più: Rifiuto del visto russo .

Cosa va fatto dopo aver ricevuto il visto?

Occorre assicurarsi di aver controllato accuratamente tutto per evitare eventuali errori tipografici, come errori di ortografia nel trascrivere i propri dati personali, le informazioni del proprio passaporto e le date del viaggio. Se si trova un qualsiasi errore, occorre rivolgersi il prima possibile presso il Consolato in modo da risolvere il problema in modo tempestivo.

Devo registrare il mio visto in ogni città del mio itinerario?

È necessario registrare il visto entro 7 giorni lavorativi dall'arrivo in Russia. Se il cittadino straniero si è già registrato e si è recato presso un'altra città, non è tenuto a registrare nuovamente il visto, a meno che non vi soggiorni per più di 7 giorni lavorativi. Se il cittadino straniero soggiorna in qualsiasi città per più di 7 giorni lavorativi, è necessario registrare di nuovo il visto.  

Cosa accadrà se non registro il mio visto entro 7 giorni dopo l’arrivo nella Federazione Russa?

Se non si ha intenzione di soggiornare in Russia per più di 7 giorni, non ci saranno conseguenze. Tuttavia, se il cittadino straniero soggiorna in Russia per più di 7 giorni lavorativi e non riesce a registrare il visto entro questo limite temporale, allo stesso potrebbe essere comminata una multa e inserito nella lista nera del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa. Di conseguenza, la richiesta per un futuro visto potrebbe essere non approvata.

E’ possibile ottenere un nuovo visto di ingresso per la Russia senza dover lasciare la Federazione Russa? 

I visti d'ingresso russi possono essere rilasciati soltanto dai Consolati russi o dalle Ambasciate di altri paesi. Nessun soggetto giuridico nella Federazione Russa possiede l'autorità per rilasciare visti di ingresso ai cittadini stranieri.

Cosa devo fare se un poliziotto russo vuole controllare i miei documenti?

Non è affatto una situazione insolita. Basta avere con sé in ogni momento il passaporto e la prova di registrazione e mostrarli alle autorità su loro richiesta. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna