5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Grazie al progresso tecnologico, oggigiorno quasi tutti hanno amici provenienti da tutto il mondo. Spesso, ciò che nasce come una conoscenza casuale on-line può diventare un forte legame duraturo negli anni. Dal momento che le relazioni a lunga distanza sono difficili senza avere almeno un'occasione faccia a faccia, spesso le persone si invitano a vicenda per avere la possibilità di conoscersi meglio. Ciò rappresenta una grande opportunità per trascorrere tempo insieme e poter far apprezzare all'altro le attrazioni locali e i luoghi più belli del proprio paese.

Tuttavia, se un cittadino straniero è invitato a visitare la Russia, un invito elettronico non è sempre sufficiente. I cittadini della maggior parte dei paesi avranno bisogno di un visto d'ingresso per recarsi in Russia. La prima cosa di cui bisogna essere in possesso per poter richiedere un visto è un invito ufficiale. E' compito della parte che invita richiedere in modo appropriato un invito per il proprio amico straniero. Ciò include tutti i problemi rilevanti alle pratiche burocratiche che possono insorgere in seguito all'adozione di questo processo, come ad esempio per la richiesta, l'ottenimento e la consegna dell'invito. Occorre assicurarsi di ricercare correttamente e accuratamente i seguenti elementi: 


Come ottenere un invito privato?

Se, per esempio, il proprio amico è cittadino di un paese senza regime di esenzione dal visto con la Russia ed è stato invitato per una visita di 2 settimane, per poter attraversare il confine e visitare il proprio amico in Russia avrà bisogno di ottenere un visto russo. Inoltre, dovrà presentare l'invito del cittadino russo che lo ha invitato quando richiede il visto presso l'Ambasciata russa o presso la Divisione consolare.  

Attenzione! Non consigliamo di utilizzare il visto privato!

Perché no? Per saperne di più: Perché un visto privato non è la scelta migliore?

Per ottenere un invito per un amico, entrambi dovranno effettuare le seguenti operazioni:

  1. Individuare quale tipo di visto russo è necessario (turistico, privato o per motivi di lavoro), così come il numero di entrate consentite (sono disponibili i visti a entrata singola, doppia o multipla).
  2. Successivamente, il cittadino straniero deve fornire tutte le informazioni personali necessarie (nome completo, data di nascita, numero di passaporto di viaggio e la data di scadenza, la cittadinanza) e informazioni complete sull'attuale luogo di impiego (nome e indirizzo della società, numero di telefono e proprio ruolo nell'azienda). Inoltre, il cittadino straniero sarà tenuto a inviare via fax o e-mail una copia del passaporto, le date di entrata e di partenza e un elenco delle città che intende visitare durante il proprio soggiorno nella Federazione Russa.
  3. Dopo aver ricevuto tutte le informazioni necessarie, occorre recarsi presso l'ufficio FMS locale, pagare tutte le tasse applicabili per l'elaborazione della propria documentazione e per il rilascio dei corretti moduli (recandosi presso il FMS non è necessario che il proprio amico sia in visita con un visto turistico). Come parte che invita, sarà richiesto dal rappresentante del FMS di presentare prova certa che si garantisce al proprio ospite straniero una struttura adeguata per il vitto e alloggio, così come tutti i servizi medici di cui potrebbe aver bisogno (questi ultimi potrebbero essere a proprio carico) per tutta la validità del visto russo.
  4. Presso l'ufficio FMS, si deve richiedere l'invito per il cittadino straniero, presentando tutti i documenti ottenuti dal proprio amico. Al momento della richiesta, un rappresentante FMS acquisirà una lettera di conferma, in cui si afferma che la richiesta è stata ricevuta (con l'elenco dei documenti allegati) e sarà ora in fase di elaborazione.
  5. La richiesta può richiedere fino a 30 giorni per essere elaborata. In caso di approvazione, verrà rilasciato un modulo di invito ufficiale, già compilato con tutte le informazioni richieste sull'invitato. Non sono necessarie firme o timbri aggiuntivi.
  6. Successivamente occorre inviare questo invito (l'originale) al proprio amico utilizzando uno qualsiasi dei servizi di corriere di propria scelta. Il proprio amico può fare domanda per il visto non appena riceverà tale invito.

Per saperne di più: Invito per un ospite

Un interessante particolare è che se si dispone di un invito per un ospite / per motivi di lavoro rilasciato per il proprio amico, si verrà ritenuti legalmente responsabili per tutte le azioni dell'amico invitato nel territorio della Federazione Russa. Tuttavia, se l'amico invitato arriva in Russia con un visto turistico, si risparmierà una notevole quantità di tempo e inutili problemi (in quanto non si avrà bisogno di perdere tempo per l'invito e non ci saranno alcune ripercussioni legali per la propria persona nel caso in cui vengano violate le leggi della Federazione Russa). Per ulteriori informazioni sul perché non si dovrebbe scegliere questo particolare tipo di visto, basta cliccare su: Perché non è consigliabile richiedere un visto privato?

Ottenere un invito privato per la Russia

Ottenere un invito


Come ottenere un invito turistico?

L'invito turistico è molto più facile e più veloce da ottenere rispetto al visto privato. In generale, possedere un invito turistico risulta essere il metodo più semplice per la richiesta di un visto presso un'ambasciata.

Per saperne di più: invito turistico per un cittadino straniero

Per ottenere l' invito turistico per il proprio amico è necessario:

  • Copia della prima pagina del passaporto del proprio amico;
  • Date di entrata e partenza da/per la Russia;
  • Itinerario completo in Russia, compresi i dettagli sull'alloggio.

Per garantire una procedura senza problemi al fine di ottenere un visto e per evitare eventuali disguidi quando si entra in Russia, si consiglia di richiedere l'invito presso le agenzie di viaggio certificate.

Gli agenti di viaggio delle stesse saranno di aiuto per organizzare l'invito nel minor tempo possibile. Tutto quello che occorre fare è fare domanda con  loro e presentare tutti i documenti richiesti. Si prenderanno cura di tutto il resto, compresa la consegna dell'invito. Inoltre, ci sono alcune aziende che si specializzano nel rilascio degli inviti per motivi di lavoro per i cittadini stranieri in conformità con tutti i termini e tutte le normative della legislazione della Federazione Russa.

È possibile ottenere un invito turistico presso una delle agenzie di viaggi locali.   

Ottenere un invito turistico per la Russia

Ottenere un invito


Come ottenere un invito per motivi di lavoro?

Come alternativa, è possibile ottenere per il proprio amico straniero un invito per motivi di lavoro. Questo tipo di visto consente al proprio amico di restare in Russia per meno di 90 giorni in un periodo di 180 giorni, anche se il visto ottenuto è valido per 365 giorni o più. I visti con validità di 3 mesi danno diritto a un'entrata singola o doppia.

Per saperne di più: Invito professionale (per motivi di lavoro) per la Russia

Per quanto riguarda questo tipo di invito, il cittadino straniero ha il diritto di condurre affari con una società russa senza compensazione o ricercare un mercato per vendere il proprio prodotto o nuovi clienti per la propria azienda.

Ci sono due tipi aggiuntivi di visto per motivi di lavoro:il visto commerciale e il visto per le "relazioni culturali". Questi tipi di visti vengono acquistati solo da visitatori con una finalità di visita rilevante e richiedono una prova.  Se questa opzione si adatta al proprio tipo di visita, è possibile richiedere un invito per motivi di lavoro sul nostro sito web.

Ottenere un invito professionale (per motivi di lavoro) per la Russia

Ottenere un invito per motivi di lavoro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna